L’estate è arrivata e con lei anche la voglia di acquistare un nuovo bikini body shape che non strappi non stringa non stressa.

Ecco una lista di bikini classificati in base alle diverse body shape, chiaramente non vi sentiate obbligate, se qualcosa vi piace particolarmente sentitevi libere di sperimentare.

Un consiglio che vi do, in base alla zona che vorrete valorizzare, scegliete la parte di costume che più la valorizza prendendola dalle diverse body shape.

Body shape goccia

La body shape a goccia è caratterizzata per avere i fianchi più pronunciati e la parte superiore del corpo esile.

L’obiettivo è quello di proporzionare i fianchi con il busto, ecco che sono più indicati i costumi a fascia con applicazioni che danno volume al seno (volant, nodi, coulisse) oppure i bikini a fantasia.

Per la parte inferiore scegliete delle mutandine dai colori più scuri e lisci così da non creare volume, attenzioni ai nodi sul fianco e se siete delle petit, la mutanda sgambata vi aiuterà in altezza però metterà in evidenza i fianchi.

Da petit che sono, IO LE ADORO 🙂

Body shape triangolo inverso

La body shape a triangolo inverso è caratterizzata ad avere le spalle più pronunciate rispetto alla linea dei fianchi (es. Federica Pellegrini).

Il bikini più adatto è caratterizzato da spalline medie e non fini e da scolli all’americana oppure da monospalla e scolli diagonali così da snellire la linea delle spalle.

Perfetti saranno le mutande con inseriti e applicazioni così da proporzionare la linea dei fianchi con le spalle oppure il costume intero, che enfatizza le gambe e non attira l’attenzione sulle spalle.

Body shape baguette (rettangolo)

La body shape rettangolo è caratterizzata per essere androgena e quindi si presta molto bene sia nell’indossare i bikini che i costumi interi.

La missione di queste fisicità è quello di creare le curve essendo di natura lineari e prive di punto vita, ecco perché il trikini è uno dei tipi di costume più adatti.

Perfetti in questo senso saranno i bikini con applicazioni di ogni genere ma anche con fantasie molto grandi e linee orizzontali.

Molto tattici e spesso non considerati saranno i costumi interi con degli inserti e tagli che vanno a creare un illusione ottica di punto vita e curve.

Body shape diamante

La body shape a diamante è quella fisicità che meglio indossa il costume intero in quanto presenta delle formosità sulla parte del ventre con solitamente il seno prosperoso.

Il mio consiglio è di fare attenzione a non indossare costumi con applicazioni di cinture o volant proprio sulla parte dell’addome.

Perfetti saranno gli scolli a V anche profondi oppure reggiseni push up, anche le stampe aiutano, molto dense come un floreale ma anche un leopardato.

Body shape clessidra

La body shape a clessidra è caratterizzata dalla proporzione tra spalle e fianchi e presenta un punto vita ben delianto.

Come scelta di costumi quello più indicato è il bikini, quelli classici anche anni 50 perché enfatizzano il punto vita.

Sì a bikini slim ma anche push up o a balconcino, per quanto riguarda la mutanda (vale per tutte) ricordate che più piccola è più risalterà le natiche, più fasciante è più sarà proporzionata.

Per quanto riguarda i costumi interi, prediligere quelli con inserti sul punto vita come cinture, volant, arricciature così da andare ad enfatizzarlo.

Spero che questa guida vi sia stata utile per orientarvi su quale pezzo del costume acquistare in base anche a quello che è il vostro volere.

Sapete che non credo nella prova costume ma nella libertà di essere come vogliamo quando vogliamo, ve ne ho parlato qui.